ACER NEGUNDO

Origine: Regioni orientali e centrali dell’America Settentrionale.

Caratteristiche botaniche: Pianta dioica, porta i fiori maschili e femminili su alberi separati, vigorosa, a crescita molto veloce; di medie dimensioni, raggiunge i 15 m di altezza. Ha foglie composte , imparipennate, formate da 3-5, a volte 7-9, foglioline più o meno dentate che diventano gialle in autunno. Le samare, con ali lunghe che formano un angolo acuto, sono riunite in lunghi grappoli penduli verdi, ornamentali, e persistono secche sulla pianta per tutto l’inverno. La corteccia è dapprima liscia e grigio chiara poi si fessura e si scurisce.

Caratteristiche agronomico-ambientali: Pianta molto diffusa in Europa. Si adatta a tutti i terreni anche se predilige quelli sciolti, tollera sia terreni secchi che umidi; ha un ottima resistenza all’inquinamento urbano.

Utilizzo: Molto utilizzato nel verde pubblico sia nei parchi che nei giardini ma soprattutto per viali alberati in ambiente urbano. Nei giardini privati si utilizzano principalmente le cultivar.

Specie: Acer negundo L.
Nome comune: Negundo, Acero americano
Famiglia: Aceraceae

Certificazioni:
  • D.Lgs 151

Latifoglie ed arbusti Forestali a radice nuda

Misura Età
20/40 1+0
40/60 1+0
60/80 1+0
80/130 1+1
120/150 1+1

Latifoglie ed Arbusti Forestali in contenitore

Contenitore Misura
Cont. Forestale 28 (350 cc) 40/60
Cont. Forestale 28 (350 cc) 60/80
Cont. Forestale 15 (1.100 cc) 80/120
Vaso Ø 18 120/150

Latifoglie ed arbusti Forestali in zolla

Circonferenza
6/8
8/10
10/12
12/14
14/16
16/18
18/20
20/25