CRATAEGUS MONOGYNA

Origine: Europa.

Caratteristiche botaniche: Grande arbusto o piccolo albero deciduo. Si tratta di una specie a crescita lenta, che raggiunge al massimo gli 8-10 metri di altezza. La chioma è molto ramificata e ha un portamento arrotondato. I rami sono scuri con spine sottili ed appuntite. La foglie sono da ovali a rombiche con 3-7 lobi profondi. Sono di color verde scuro e lucide sulla pagina superiore, più chiare di sotto. Il biancospino è caratterizzato da un’abbondante e splendida fioritura nel mese di Maggio, composta di fiori bianchi e profumati riuniti in piatti corimbi. Seguono numerosi frutti sferici o ovoidali rosso scuro, lucenti, molto apprezzati dall’avifauna.

Caratteristiche agronomico-ambientali: È presente in tutto il territorio in cespuglietti, siepi, al margine del bosco e in pieno sole. Si adatta a tutti i terreni, resistendo sia alla siccità che all’umidità. Resistente all’inquinamento.

Utilizzo: Il Crataegus monogyna è una varietà indicata per siepi difensive antintrusione. Per le sue caratteristiche ornamentali si può utilizzare anche come esemplare singolo in parchi e giardini, per aree verdi urbane e per viali alberati in città. Visto la rusticità della specie si presta bene anche al rimboschimento di aree incolte, ruderali e zone collinari. E’ una pianta mellifera.

Specie: Crataegus monogyna L.
Nome comune: Biancospino comune, Azaruolo selvatico
Famiglia: Rosaceae

Certificazioni:
  • D.Lgs 151
  • D.Lgs 214

Latifoglie ed arbusti Forestali a radice nuda

Contenitore Misura Età
Radice nuda 20/40 1+0
Radice nuda 40/60 1+0
Radice nuda 60/80 1+0
Radice nuda 100/120 1+0
Radice nuda 120/150 1+1

Latifoglie ed Arbusti Forestali in contenitore

Contenitore Misura
Cont. Forestale 28 (350 cc) 60/80
Cont. Forestale 28 (350 cc) 80/100
Cont. Forestale 15 (1.100 cc) 100/125
Vaso Ø 18 60/80
Vaso Ø 18 80/100
Vaso Ø 18 120/150
Vaso Ø 24 150/175

Latifoglie ed arbusti Forestali in zolla

Circonferenza Altezza
6/8
8/10
10/12
12/14
100/150
150/200
200/250