GINKGO BILOBA

Origine: Cina.

Caratteristiche botaniche: Conifera maestosa, a foglia caduca, con fusto monopodiale e rami che si inseriscono sul tronco in modo irregolare. Corteccia grigia, diviene scura e sugherosa con larghe fenditure. Crescita medio-rapida, raggiunge i 30 metri di altezza. Caratteristiche foglie a ventaglio generalmente bilobate di colore verde chiaro che in autunno assumono una splendida colorazione giallo oro. Pianta dioica, con fiori maschili e femminili su alberi separati, i fiori femminili danno luogo a falsi frutti (arilli) gialli, globosi, contenenti un seme, che a maturità cadono a terra ed emettono un odore sgradevole.

Caratteristiche agronomico-ambientali: Predilige terreni freschi, profondi e fertili da acidi a neutri, ma riesce bene in tutti i terreni anche calcarei. Alta resistenza al ristagno idrico e all’inquinamento.

Utilizzo: Il Ginkgo biloba per la sua resistenza all’inquinamento risulta molto adatta per aree verdi urbane in particolare per viali alberati. Utilizzata come pianta ornamentale singola o a gruppi in giardini e parchi.

Specie: Ginkgo biloba L.
Nome comune: Ginkgo, albero dei 40 scudi
Famiglia: Ginkgoaceae

Certificazioni:
  • D.Lgs 151

Conifere a radice nuda

Contenitore Misura Età
Radice nuda 20/40 1+0
Radice nuda 30/50 1+0
Radice nuda 40/60 1+1
Radice nuda 60/80 1+1

Conifere in contenitore

Contenitore Misura
Cont. Forestale 28 (350 cc) 20/40
Cont. Forestale 28 (350 cc) 40/60
Vaso Ø 18 + Tutore 140/160
Vaso Ø 24 + Tutore 150/200

Latifoglie ed arbusti Forestali in zolla

Contenitore Circonferenza
Zolla 6/8
Zolla 8/10
Zolla 10/12
Zolla 12/14
Zolla 14/16
Zolla 16/18
Zolla 18/20
Zolla 20/22
Zolla 22/25
Zolla 25/30
Zolla 30/35