MALUS SYLVESTRIS

Origine: Europa.

Caratteristiche botaniche: Piccolo albero gracile con rami a volte spinosi. Foglie ovaliformi o ellittiche con margine dentellato, glabre da adulte, picciolo lungo rossastro. Fiori bianchi, rosati, a 5 petali, riuniti in infiorescenze ad ombrella di 3-7 fiori, sbocciano a maggio. Frutti gialli con sfumature rosso-arancione di 2-3 cm., aciduli.

Caratteristiche agronomico-ambientali: Comune in tutto il territorio in boschi di latifoglie submediterranei, raramente coltivato. Si adatta a qualsiasi terreno, prediligendo suoli leggermente acidi.

Utilizzo: Il Malus sylvestris non viene utilizzato come pianta ornamentale. Impiegato invece per rimboschimento e per il ripopolamento della fauna selvatica per il frutto appetito. Utilizzato come portainnesto per la coltivazione di Malus domestica.

Specie: Malus sylvestris Miller
Nome comune: Melo selvatico
Famiglia: Rosaceae

Certificazioni:
  • D.Lgs 151
  • D.Lgs 214
  • D.Lgs 386

Latifoglie ed arbusti Forestali a radice nuda

Contenitore Misura Età
Radice nuda 15/30 1+0
Radice nuda 30/50 1+0
Radice nuda 50/80 1+0
Radice nuda 60/90 1+1

Latifoglie ed Arbusti Forestali in contenitore

Contenitore Misura
Cont. Forestale 28 (350 cc) 60/80
Vaso Ø 18 125/150
Vaso Ø 18 180/200
Vaso Ø 24 250/300

Latifoglie ed arbusti Forestali in zolla

Contenitore Circonferenza
Zolla 6/8
Zolla 8/10
Zolla 10/12
Zolla 12/14
Zolla 14/16
Zolla 16/18
Zolla 18/20
Zolla 20/25