VIBURNUM LANTANA

Origine: Europa centrale e meridionale, Asia Minore, Africa settentrionale.

Caratteristiche botaniche: Grande arbusto a foglia caduca, vigoroso, eretto, con giovani getti ricoperti di denso tomento. Foglie ovate, dentate, verde scuro sulla pagina superiore, più chiare e tomentose sotto. In autunno si colorano di rosso. Fioritura a maggio di fiori color biancocrema in infiorescenze a ombrella, larghe fino a 10 cm. Frutti: drupe ovali dapprima rosse poi nere.

Caratteristiche agronomico-ambientali: Comune nelle Alpi e Appennino settentrionale, in boschi termofili soprattutto a Roverella. Predilige terreni asciutti e calcarei. Alta resistenza alla siccità e all’inquinamento.

Utilizzo: Il Viburnum lantana è adatto per giardini spontanei e zone a boschetto. Per siepi campestri. Rivestimento scarpate e argini di fiumi. Per rinverdimento di aree incolte e ruderali, versanti collinari.

Specie: Viburnum lantana L.
Nome comune: Viburno lantana
Famiglia: Caprifoliaceae

Certificazioni:
  • D.Lgs 151
  • D.Lgs 214

Latifoglie ed arbusti Forestali a radice nuda

Misura Età
10/+ 1+0
15/30 1+0
30/50 1+1
40/60 1+1
60/90 1+1

Latifoglie ed Arbusti Forestali in contenitore

Contenitore Misura
Cont. Forestale 28 (350 cc) 60/80
Cont. Forestale 15 (1.100 cc) 100/125
Vaso Ø 18 140/160

Latifoglie ed arbusti Forestali in zolla

Circonferenza
80/100
100/150
150/200
200/250